Autunno in Romagna, ecco alcuni dei prodotti da non perdere

Autunno in Romagna, ecco alcuni dei prodotti da non perdere

Conosci i prodotti dell'autunno in Romagna? Stare a tavola nella nostra terra è sempre un piacere e ogni stagione regala tante magnifiche sorprese!

Durante questa splendida stagione ci sono tante prelibatezze da assaggiare… scopriamone alcune:

Le castagne per fumanti caldarroste. Potrai trovarle nei sottoboschi di Montefiore Conca, un borgo incantevole dell’entroterra a pochi chilometri da Cattolica.
Uva e vino novello, due prodotti tipici del periodo è proprio in Romagna che sono ancora più ricercati. I vini che vengono fatti? Il Trebbiano e il Sangiovese, assolutamente da provare!

Passando a un pregiato fungo ipogeo, il tartufo è il principe della Romagna, in particolare nasce a Sant'Agata Feltria dove ogni anno si tiene un importante fiera dedicata. Ottimo dagli antipasti ai primi, fino ai secondi piatti, è possibile gustarlo nelle trattorie e nei ristoranti del luogo… una proposta dei menù? I passatelli a base di tartufo, una vera bontà.

Il famoso formaggio di fossa è tipico di Talamello ed è molto particolare per la sua stagionatura. Conosci come è nato? Durante le razzie di guerra, i contadini nascondevano i viveri sottoterra, sperando di avere provviste per l’inverno. Così facendo però fecero una scoperta unica, il formaggio era ancora più saporito! Nacque così uno dei cibi più amati del territorio.

Pubblicata il 13/10/2021

Torna alla pagina precedente