Prodotti locali nei dintorni di Cattolica

Prodotti locali nei dintorni di Cattolica

Concediti un viaggio attraverso borghi delle colline romagnole dove assaggiare alcuni dei prodotti locali più amati del territorio nei dintorni di Cattolica.

Una delle specialità più pregiate è il Tartufo Bianco, un tubero che cresce nei boschi vicino a Sant’Agata Feltria, a cui ogni anno ad ottobre viene celebrata una fiera in suo onore. Viene utilizzato in cucina per il suo inconfondibile profumo, l’ideale è provarlo nei ristoranti o nelle osterie del luogo specializzate nella sua cottura che propongono tantissime ricette come le tagliatelle o i ravioli al tartufo con pasta fatta a mano come una volta. Anche i funghi porcini sono una prelibatezza locale serviti come sugo o su sfiziosi crostini.
Se ci spostiamo verso Mondaino non resta che provare la bontà del Formaggio di Fossa, un formaggio stagionato dal sapore unico. Le fosse dove viene fatto stagionare trovano origine nel periodo medievale e ancora adesso viene utilizzato lo stesso metodo.
Vengono organizzate fiere e degustazioni per promuovere questo prodotto, diventato parte integrante della cultura del paese, perfetto da accompagnare a del buon vino o al dolce miele.
Famoso è l’Olio extra vergine d’oliva di Montegridolfo, derivante dagli uliveti che circondano la cittadina custodita da antiche mura, è il souvenir perfetto da portare a casa dopo una gita fuori porta. È possibile visitare anche le botteghe artigianali dove viene mostrata tutta la sua procedura e le diverse fasi. Corposo e dall’aroma fruttato viene utilizzato per condire primi, pesce, carne e insalate.

Pubblicata il 25/06/2021

Torna alla pagina precedente