Estate a Cattolica, scopri i piatti tipici

Estate a Cattolica, scopri i piatti tipici

Vivi Cattolica attraverso i piatti tipici del territorio e della tradizione. Piadina, cappelletti e pasta fatta in casa, provali tutti e scegli il tuo preferito, non potrai farne più a meno!

La piadina romagnola è il simbolo per eccellenza della Romagna, si presenta come una sfoglia stesa di forma rotonda, fatta con acqua, farina e sale.
Cotta in una padella dalla forma piatta, ha origini antichissime e oggi è uno dei cibi più apprezzati in tutto il territorio. Si presenta più sottile o più spessa in base alla zona di provenienza, sia nella variante all’olio o con lo strutto e le sue farciture fanno assolutamente la differenza! Ottima con salumi e formaggi, erbe e verdure… e per chi non resiste al dolce anche con creme spalmabili!

I Cappelletti sono invece una pasta ripiena molto gustosa. Ottimi in brodo, hanno inoltre una variante asciutta con il classico ragù. La sfoglia è una pasta all’uovo che viene tagliata in dei piccoli rettangoli e chiusi a cappello, per il ripieno ognuno ha una la sua ricetta segreta… ma sulla costa romagnola è a base di carne.
Dalla sfoglia nascono anche altre delizie. Tagliatelle, tagliolini, ravioli e le lasagne, primi piatti tipicamente italiani che in Romagna hanno un sapore unico… di tradizione e di casa!

Pubblicata il 29/04/2021

Torna alla pagina precedente