San Leo e la Rocca di Cagliostro

San Leo e la Rocca di Cagliostro

Nel cuore dell’entroterra romagnolo sorge San Leo, un borgo che racchiude storia e leggende.

Una delle attrazioni da non perdere è la sua Rocca.
Direttamente sullo sperone roccioso è raggiungibile a piedi o con una navetta ad orari specifici.
Oltre ad essere un luogo dalla bellezza unica, custodisce una storia che aspetta solo di essere raccontata! Giuseppe Balsamo conosciuto come il conte di Cagliostro, venne rinchiuso in questo forte in una cella appositamente costruita per lui, la "Cagliostrina" o "cella del pozzetto con un unico punto d'aria rappresentato da una finestra.
Ancora oggi, viene ricordato in occasione di Alchimialchimie, la manifestazione che ogni fine agosto stupisce tutti con eventi dedicati al mondo del mistero!
Il forte venne utilizzato per molto tempo come prigione dell’Inquisizione e tuttora ospita un caratteristico museo interamente dedicato agli strumenti di tortura.

Regalati qualche ora di relax tra le magnifiche colline del nostro territorio, San Leo ti stupirà anche con il suo curato centro storico e a tavola con i suoi ristoranti.

Pubblicata il 07/02/2020

Torna alla pagina precedente