Cosa fare a Natale a Cattolica, il fascino di Regina di Ghiaccio

Cosa fare a Natale a Cattolica, il fascino di Regina di Ghiaccio

La magia del Natale prende vita nella città di Cattolica, con l’accensione delle luminarie e le molteplici occasioni di divertimento, si respirerà ovunque l’atmosfera tipica delle feste natalizie.

La Regina di Ghiaccio è il tema centrale per questo Natale 2017 e la città offrirà tantissimi eventi per accontentare tutte le età.
Per i bimbi, l’allegria è assicurata con la magnifica pista di ghiaccio che incornicerà la Fontana delle Sirene in Piazza Primo Maggio, a forma circolare e larga 7 metri, sarà il luogo in cui pattinare e lasciare che i più piccoli giochino.
Il 2 dicembre in Piazza della Repubblica aprirà il Paese dei Balocchi con la ruota panoramica, la slitta di Babbo Natale, la rotonda dei cigni, lo scivolo gonfiabile, il brucomela e l’albero alto 10 metri.

Dall’8 dicembre fino alla Befana, Piazza Mercato si trasformerà nella Città delle Fiabe e verrà organizzato un Mercatino di Natale perfetto per acquistare uno gli oggetti artigianali tipicamente natalizi.

Se trascorrerai le vacanze a Cattolica, potrai farti tentare dai piatti della tradizione romagnola, scoprire le prelibatezze e ti immergerai nel clima della festa: le numerose bancarelle lungo le strade del centro ti inviteranno a provare ottime caldarroste, cioccolate calde e del vin brulè, inoltre i ristorantini proporranno menù, primi piatti e secondi di carne e di pesce, secondo la tradizione della terra romagnola.

Fino alla notte di Natale tutt’intorno si vestirà di incanto, e alla vigilia appuntamento a mezzanotte sotto l’albero in Piazzale Roosevelt per i tradizionali auguri… la particolarità? Fare 3 giri sotto l’albero ed augurarsi buona fortuna per l’anno nuovo!

A Santo Stefano infine non mancare alle ore 16 in Piazza Nettuno allo spettacolo Joyspell Gospel Choir, un concerto per condividere l’amore per la musica e il piacere di stare insieme.

… Bambini ed adulti, la Regina di Ghiaccio di Cattolica vi aspetta!

Pubblicata il 28/11/2017

Torna alla pagina precedente